Tu sei qui: Home »  Verso il nuovo Piano Operativo Comunale GARANTE DELLA PARTECIPAZIONE
Cerca:


Facciamo un Piano!

 

 

 

 

 

 

 

 Verso il Piano Strutturale e il Piano Operativo del Comune di Fiesole

GARANTE DELL’INFORMAZIONE E DELLA PARTECIPAZIONE

 

Il ruolo del garante


Il Garante dell'Informazione e della Partecipazione è istituito con Legge Regionale 10 novembre 2014, n.65 "Norme per il governo del territorio", e, agli artt. 37 e 38 ne stabilisce le funzioni.

La Legge Regionale prevede la partecipazione dei cittadini come fattore essenziale delle stesse funzioni di governo del territorio.

Tale legge annovera infatti i cittadini, singoli o associati, tra i 'soggetti istituzionali' competenti alla formazione delle scelte territoriali, in coerenza con le nozioni di cittadinanza attiva e di partecipazione politica. Quindi, i cittadini, proprio in virtù dei diritti e dei doveri connessi alla loro cittadinanza, "partecipano alla formazione degli strumenti della pianificazione territoriale (...)".

Inoltre, la stessa legge, all'art. 6, definisce lo 'Statuto del territorio' come l'atto di riconoscimento identitario mediante il quale la comunità locale riconosce il proprio patrimonio territoriale e ne individua le regole di tutela, riproduzione e trasformazione.

Dunque, considera quello Statuto come elemento imprescindibile nella pianificazione territoriale di ogni amministrazione locale e dispone che ad ogni livello di governo (comunale, provinciale, regionale), vengano definiti i percorsi di democrazia partecipata, mediante i quali stabilire le regole di insediamento e di trasformazione nel territorio interessato.

Con D.P.G.R. n. 4/R del 14 febbraio 2017 è stato emanato il Regolamento Regionale relativo alle funzioni del garante dell'informazione e della partecipazione.

Il Garante assicura che l'informazione ai cittadini, in ogni fase della formazione degli strumenti della pianificazione territoriale e degli atti di governo del territorio di competenza del Comune, sia funzionale alla massima comprensibilità e divulgabilità dei contenuti.

Le sue funzioni, quindi, sono finalizzate a garantire, attraverso una comunicazione tempestiva e appropriata, l'effettiva ed efficace partecipazione dei cittadini, singoli o associati, ad ogni fase dei procedimenti mediante i quali si formano e assumono efficacia gli strumenti di pianificazione territoriale e le relative varianti, nonché gli atti del governo del territorio di competenza del Comune.

Compito del Garante è anche quello di redigere rapporti periodici sulle attività di coinvolgimento svolte, indicando le iniziative poste in essere in attuazione del programma delle attività di informazione e di partecipazione della cittadinanza alla formazione dell'atto di governo del territorio

Il Comune di Fiesole con D.C.C. n. 33 del 05/06/2018 ha individuato il Garante della informazione e della partecipazione per la formazione della Variante al Piano Strutturale comunale e del Piano Operativo comunale nella persona della dott.ssa di ricerca Maddalena Rossi, esperta di pianificazione e progettazione interattiva e di mediazione di conflitti.

 

 

 

Documenti del garante

 

Comunicazioni del garante

 

Contatti

 

Appuntamenti

 

Ultima modifica: Wed Nov 28 13:13:55 CET 2018