Tu sei qui: Home »  notizia
Cerca:


11/07/2017
Fontanelli di qualità: arriva l’acqua gassata

Fiesole, 11 luglio 2017- Come promesso, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il gestore Acque Toscane S.p.A. ha potenziato il servizio di distribuzione dei fontanelli, chiesto a gran voce dai fiesolani che, con un piccolo contributo economico, potranno finalmente portare a casa l’acqua con le bollicine.
Tutti i cittadini sono pertanto invitati all’inaugurazione, che si terrà il giorno 14 luglio alle ore 9.30 presso il fontanello di Compiobbi e alle ore 12.00 presso l’impianto di Caldine.  Saranno presenti il Sindaco di Fiesole Anna Ravoni, l’Amministratore delegato di Acque Toscane S.p.A. Mauro Alfieri.
Per usufruire del servizio sarà necessario predisporre di una carta ricaricabile prepagata che sarà distribuita in occasione dell'inaugurazione; da lunedì 17 luglio potrà essere ritirata anche allo sportello del gestore, sito a Fiesole, in via San Francesco n.3.  
A ogni utenza verrà concessa una card in comodato gratuito, già ricaricata di 1 euro in omaggio; le eventuali card successive saranno venduto al costo di 1,50 euro.
“Il servizio non può essere a costo zero- spiega Luca Manna, portavoce della società Acque Toscane S.p.A- dato che l’acqua gassata non è considerabile un bene primario. La soddisfazione degli utenti rappresenta comunque un obiettivo fondamentale per la nostra azienda. Ogni tessera sarà quindi ricarica di 1 euro, piccolo regalo di Acque Toscane S.p.A. per effettuare la prima consumazione. I cittadini potranno pertanto beneficiare gratuitamente di circa 10 litri d’acqua gassata, visto che il costo a litro si aggira intorno a 0,08 centesimi di euro”.
Inoltre durante l’inaugurazione verranno date in omaggio delle borracce da mezzo litro nelle quali, a titolo dimostrativo, sarà versata l’acqua che sgorgherà dall’impianto. “La scelta dell’azienda è stata quella di tarare l’erogazione proprio su mezzo litro. Così facendo- prosegue Manna- l’utente potrà riempire bottiglie da mezzo litro, un litro e un litro e mezzo schiacciando il pulsante una, due o tre volte. L’obiettivo è quello di evitare gli sprechi”.

Si dichiara soddisfatta il sindaco di Fiesole Anna Ravoni “I fontanelli sono un’opportunità per le famiglie e l’Amministrazione ha lavorato per migliorare il servizio. A questo punto però spetta ai  cittadini farne un uso rispettoso; si tratta infatti di impianti avanzati. Si raccomanda quindi di  adottare un comportamento corretto nei prelievi  così da garantire il buon funzionamento dell'impianto e  l'accesso di tutti all'acqua”.