Tu sei qui: Home »  Premio Fiesole Narrativa
Cerca:


Premio Fiesole Narrativa Under 40
Il Premio Fiesole Narrativa Under 40 nasce nel 1990, su iniziativa di un gruppo di intellettuali fiesolani e dello scrittore fiorentino Giorgio Saviane (scomparso nel 2000), primo Presidente della Giuria del Premio. A Saviane, alla Presidenza del Premio, sono succeduti Giorgio Luti e Franco Cesati, attualmente in carica.
Da subito al Premio aderisce il Comune di Fiesole, che si impegna in maniera progressivamente maggiore fino a diventare il vero e proprio organizzatore della manifestazione, oggi una delle più rilevanti nel panorama letterario giovanile.
Il Premio si propone l’obbiettivo di promuovere nuovi scrittori, lanciandoli verso una definitiva consacrazione nel mondo della letteratura italiana.
Fin dalle prime edizioni, al Premio Narrativa si sono affiancati “Premi speciali” che, negli anni, hanno visto riconosciute alcune delle personalità e delle realtà più importanti della cultura italiana.

Vincitori delle Edizioni del Premio Narrativa Under 40

 

2016

Giuliano Pesce, Io e Henry, Marcos Y Marcos
Premi speciali a Stefano Massini per il libro Qualcosa sui Lehman; a Paolo Becattini ideatore e fondatore del Premio in occasione della XXV edizione.
 

2015

Nadia Terranova, Gli anni al contrario, Einaudi
Premi speciali a Giuseppe Antonelli per gli studi sulla lingua italiana e l’attività di divulgatore; a Leopoldo Paciscopi per l’instancabile impegno civile e culturale; a Federico Maria Sardelli per l’eclettismo artistico e lo spessore culturale; a Filippo Nicosia per aver avvicinato i giovani alla lettura con il progetto “Pianissimo”.
 
2014
Chiara Valerio, Almanacco del giorno prima, Einaudi
Premi speciali alla libreria Alfani; al pianista Francesco Lotoro; allo scrittore Leonardo Sacchetti; allo scrittore e giornalista Michele Arena.
 
2013
Paolo Di Paolo, Mandami tanta vita, Feltrinelli
Premi speciali a Federico Di Vita per il volume Pazzi scatenati. Usi e abusi dell’Editoria; a Paolo Iacuzzi per La rosa dei Barbèra; a Nada per La grande casa.
 
2012
Giovanni Montanaro, Tutti i colori del mondo, Feltrinelli
Premi speciali agli scrittori, gli artisti e gli intellettuali di Firenze delle Letterature; a Mario Sabbieti, giornalista, scrittore ed editore.
 
2011
Marco Mancassola, Non saremo confusi per sempre, Einaudi
Premi speciali a Daniela Giovannetti e Claudia Paterna per il volume Fiesole – Itinerari per scoprire le bellezze note e segrete del Colle Lunato; agli scrittori Letizia D’Angelo e Roberto Carnero.
 
2010
Paolo Sorrentino, Hanno tutti ragione, Feltrinelli
Premi speciali a Nicoletta Maraschio per l’attività di difesa della lingua italiana presso l’Accademia della Crusca; a Elisa Tonani e Giovanni Solimine per la produzione e l’educazione alla lettura.
 
2009
Filippo Bologna, Come ho perso la guerra, Fandango
Premi speciali a Sergio Staino per il ruolo di spicco nella satira italiana; a Roberto Keller, primo editore del Premio Nobel per la letteratura Herta Müller.
 
2008
Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi, Mondadori
Premio speciale alla casa editrice Casalini Libri per l’attività di promozione culturale; in memoria a Giorgio Luti, Presidente del Premio.
 
2007
Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là, Mondadori
Premio speciale a Vittorio Giudici - La casa Usher per l’attività di promozione culturale.
 
2006
Pietro Grossi, Pugni, Sellerio
Premi speciali a Grazia Marchianò per la ricostruzione e la diffusione dell’opera del marito Elémire Zolla; a Massimo Paganelli per la realizzazione del festival “Armunia”.
 
2005
Ascanio Celestini, Storie di uno scemo di guerra, Einaudi
Premi speciali a GIPI, illustratore e fumettista; ad Arnoldo Foà, attore e regista teatrale.
 
2004
Guido Conti, Un medico all’opera, Guanda
Premi speciali a Eugenio Borgna per gli studi su psichiatria e letteratura; a Massimo Canalini per l’impegno di scouting nella narrativa italiana; allo scrittore ed editore Raffaele Crovi; all’Associazione culturale Immagini e Suono per la narrazione visiva del cortometraggio.
 
2003
Caterina Bonvicini, Di corsa, Einaudi
Premi speciali a Roberto Abbiati per lo spettacolo Una tazza di mare in tempesta - navi e balene dal Moby Dick; a Stefano Bartezzaghi, enigmista e saggista; a Domenico Procacci, produttore cinematografico.
 
2002
Antonella Cilento, Una lunga notte, Guanda
Premi speciali a Piergiorgio Odifreddi per l’impegno nella divulgazione scientifica; a Titivillus per l’editoria teatrale; all’Associazione Vaca per le attività ludico-editoriali; alla casa editrce Mandragora per la guida Firenze, istruzioni per l’uso; in memoria a Simone Ciani per i racconti del volume Catastrofi e scrigni.
 
2001
Diego De Silva, Certi bambini, Einaudi
Premi speciali agli scrittori Pino Cacucci ed Edoardo Nesi; all’illustratore Roberto Innocenti; al poeta Paolo Fabrizio Iacuzzi.
 
2000
Evelina Santangelo, L’occhio cieco del mondo, Einaudi
Premi speciali al filosofo Roberto Casati; alla drammaturga Barbara Nativi; alla casa editrice Vallecchi.
 
1999
Valerio Aiolli, Io e mio fratello, E/O
Premi speciali a Stranemani, gruppo di giovani animatori; al giornalista Massimiliano Melilli; alla casa editrice La Mandragola.
 
1998
Antonio Franchini, Acqua, sudore, ghiaccio, Marsilio
Premi speciali a Raoul Montanari, curatore del volume Il '68 di chi non c'era (ancora); alla rivista «CA BALÀ».
 
1997
Linda Ferri, Incantesimi, Feltrinelli
Premio speciale a Luciano Ligabue per la raccolta di racconti Fuori e dentro il Borgo.
 
1996
Roberto Cotroneo, Presto con fuoco, Mondadori
Premio speciale a Vincenzo Cerami per il manuale di narrazione per i giovani.
 
1995
Sandro Veronesi, Venite venite B52, Feltrinelli
Premi speciali a «Plurale», rivista della sezione giovani della Società Dante Alighieri; al volume Camere con vista: ventuno autori contemporanei per Firenze, racconti inediti a cura di Stefano Loria.
 
1994
Ernesto Franco, Isolario, Einaudi
 
1993
Silvia Ballestra, La guerra degli Antò, Mondadori
 
1992
Luca Damiani, Una, fatale, Marsilio