Tu sei qui: Home »  Estate Fiesolana
Cerca:


Estate Fiesolana

Visita il sito dell'Estate Fiesolana

 

L’Estate Fiesolana è un festival multidisciplinare che, dal 1962, si svolge ogni estate nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Fiesole, il primo teatro antico in Italia ad aver nuovamente accolto la tragedia classica, con la rappresentazione dell’Edipo Re il 20 aprile del 1911.

Il Festival nasce grazie all’interessamento del pittore ed assessore alla cultura Fernando Farulli e del sindaco Adriano Latini, che miravano a dare nuovo slancio al turismo ed a far rivivere le attività artistiche all’interno del Teatro Romano di Fiesole, interrotte dallo scoppio dei conflitti mondiali.
Nel 1962, dunque, venne istituito un Comitato cittadino che si occupasse dell’organizzazione dell’Estate Fiesolana, con un programma comprendente musica, pittura contemporanea e teatro.
Negli anni successivi l’Estate Fiesolana si aprì a nuove arti, quali il cinema, il teatro e la danza, sperimentando anche forme nuove di spettacoli per permettere una più ampia fruizione della cultura: un esempio sono i cosiddetti concerti “itineranti”, che si svolgevano nelle chiese, nei giardini, nelle aie delle coloniche e nelle case del popolo.
L’intensa attività artistica del Festival portò anche alla creazione del Laboratorio di Macchineria Teatrale, un laboratorio di scenografia che si occupava anche di promuovere ed organizzare corsi per la formazione di personale teatrale qualificato.

Per molti anni l’Estate Fiesolana è stata gestita internamente dal Comune di Fiesole: nel 2017 il festival è stato dato in concessione ad un gestore esterno.

Numerosi sono gli artisti che si sono succeduti sul palco dell’antico Teatro romano di Fiesole: Chet Baker, Severino Gazzelloni, Bruno Canino, Luciano Berio, Krzysztof Penderecki, Savatore Accardo, Amalia Rodriguez, Carla Fracci, Luciana Savignano, Rudolf Nureyev, Alessandra Ferri, Roland Petit, Maurice Béjart, Glauco Mauri, Valeria Moriconi, Anna Proclemer e Giorgio Albertazzi, fino ai più recenti Stefano Bollani (che è stato anche direttore artistico del festival), Cristina Donà, Alex Britti, Paolo Fresu, Enrico Rava, Gilberto Gil, Wayne Shorter, Chick Corea, David Byrne, Pat Metheny, Hiromi, gli Inti-Illimani e molti altri.


 

Bibliografia

M. BORGIOLI a cura di, Il Teatro Romano va in scena. Documenti per la storia dell’Estate Fiesolana, Edizioni Polistampa, 2009.

M. BORGIOLI, a cura di, Inventario dell’Ente Teatro Romano di Fiesole, Olschki, 2008.