Tu sei qui: Home »  Elezioni  »  Presidenti di seggio e scrutatori  »  scrutatori
Cerca:


Presidenti di seggio e scrutatori


I presidenti riceveranno un compenso di 157,00 euro per i seggi ordinari.

L’onorario prevede la partecipazione a tutte le operazioni, a partire dalla costituzione dei seggi fino al completamento dello scrutinio. Pertanto in caso di avvicendamento nella funzione (per ragioni di straordinaria gravità) si procederà alla ripartizione proporzionale del compenso, in base al giorno/orario della sostituzione. Tale nomina verrà notificata presso la residenza del cittadino, nei giorni immediatamente successivi alla riunione della Commissione Elettorale che si svolgerà, in seduta pubblica, tra il 25° ed il 20° giorno antecedente la data dell'elezione.
 

La data e l'ora di tale seduta saranno pubblicate non appena conosciute.

Gli scrutatori riceveranno un compenso di 121,00 euro per i seggi ordinari i e dovranno rendersi disponibili il sabato pomeriggio dalle 15.00 sino a completamento delle operazioni preliminari alle votazioni e nella giornata di domenica dalle 07.00 alle 23.00 per le operazioni di voto,  poi, senza interruzione, per le operazioni di spoglio sino alla loro conclusione, prevista nella serata del giorno successivo.

Dalle funzioni di scrutatore sono esclusi:
- i dipendenti del ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
- gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
- i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
- i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali.
 

Ultima modifica: Fri May 24 16:53:22 CEST 2019